News

La Fondazione Premio Napoli ricerca la migliore offerta riguardante la stampa e la fornitura di circa numero 700 libri

La Fondazione Premio Napoli con sede in Napoli alla Piazza Del Plebiscito, Palazzo Reale,

Premesso

  • che la Fondazione Premio Napoli è sempre stata impegnata nel divulgare la cultura negli istituti di detenzione campani;
  • che all’interno delle carceri di Poggioreale e Secondigliano, tra i detenuti – vi sono giudici lettori del Premio Napoli;
  • che molti dei detenuti hanno realizzato poesie e scritti;
  • che nell’esercizio dell’anno 2016 furono fatti stanziamenti occorrenti per la pubblicazione della raccolta delle poesie e degli scritti dei detenuti;

Tutto ciò premesso la Fondazione Premio Napoli ricerca la migliore offerta riguardante la stampa e la fornitura di circa numero 700 libri contenenti la raccolta delle poesie e degli scritti realizzati dai detenuti del carcere di Secondigliano.

Le caratteristiche del libro sono le seguenti:

  • formato cm. 19 per cm. 12;
  • pagine circa 120. Si accetta l’offerta anche in sedicesimi;
  • le pagine interne di colore bianco avorio;
  • copertina in cartoncino opaco;
  • circa 700 copie.

Il Presidente Avv. Domenico Ciruzzi, di intesa con il Vice Presente, ha incaricato lo scrivente, Dott. Nicola Sticchi della ricerca della migliore offerta per la stampa e la fornitura dei libri di raccolta di poesia attraverso inviti da trasmettere a mezzo email.

Il Presidente ritiene opportuno che l’individuazione del soggetto sia effettuata attraverso la valutazione comparativa di offerte provenienti da vari operatori al fine di favorire una più ampia selezione e pertanto

Si invita a

voler trasmettere la propria offerta all’indirizzo email sticchi@premionapoli.it,
entro le ore 24,00 del giorno 24 del mese di gennaio dell’anno 2018.

0

Leave a Reply