Premio Napoli 2017 ad Oggi

I vincitori vengono individuati dal voto di una giuria di giudici lettori nell’ambito di una terna selezionata dalla giuria tecnica

PREMIO NAPOLI 2017

    – I finalisti –

I vincitori, selezionati dai giudici lettori, sono evidenziati in grassetto

Narrativa

Donatella Di Pietrantonio L’arminuta (Einaudi)

Inglese Andrea Parigi è un desiderio (Ponte alle Grazie)

Longo Andrej L’altra madre (Adelphi)

Poesia

Davide Rondoni La natura del bastardo (Mondadori)

Francesco Scarabicchi Il prato bianco (Einaudi)

Giuliano Tabacco La grande mappa (Transeuropa)

Saggistica

Giancarlo Alfano L’umorismo letterario (Carocci Editore)

Bruno Cavallone La borsa di Miss Flite (Adelphi)

Giuseppe Montesano Lettori selvaggi (Giunti)

 

Premio Internazionale

David Sassoon

 

Premio speciale di cultura

Cesare Moreno

PREMIO NAPOLI 2018

    – I finalisti –

I vincitori, selezionati dai giudici lettori, sono evidenziati in grassetto

Narrativa

Giorgio Falco, “Ipotesi di una sconfitta”, Einaudi editore

Davide Orecchio, Mio padre la rivoluzione, Minimum Fax

Michele Mari, Leggenda privata, Einaudi

Poesia

Guido Mazzoni, “La pura superficie”, Donzelli editore

Mariano Bàino, Prova d’inchiostro e altri sonetti, Aragno

Elio Pecora, Rifrazioni, Mondadori

Saggistica

Francesco Merlo, “Sillabario dei malintesi”, Marsilio

Matteo Vegetti, L’innovazione del globo, Einaudi

Donatella Di Cesare, Stranieri residenti, Bollati Boringhieri